sabato 4 luglio 2020

Loredana Errore - Nuovi Giorni Da Vivere

Guardare dall'altra parte
E non riconoscersi
E questi giorni saranno lontanissimi
Perché l'amore non è in sospeso
Basta solo proteggere
Quelle ferite profonde così stupide
Così stupide
Guardare dall'altra parte
Non è come nascondersi
Ma è credere in un abbraccio per riprendersi
Ogni giorno è un sapore
Che ti puoi permettere
E diventa importante adesso credere
Che no, non sarà
La tua ultima storia
Così importante
E no, non sarà
Questa ferita a farti soffrire
Guardare dall'altra parte
I tuoi sogni in sospeso
Tutto ciò che ti serve e che tieni nascosto
Perché basta un salto
Per riprendersi tutto
Ogni giorno è importante per scoprire
Che no, non sarà
La tua ultima storia
Così importante
E no, non sarà
Questa ferita a farti soffrire
Devi credere
Com'è inutile
Ancora piangere
Restando immobili
In ogni lacrima
Senza accorgerti
Che hai nuovi giorni da vivere
Hai nuovi giorni da vivere
Hai nuovi spazi da riempire
Tutto ciò che ti serve
È proprio lì che è nascostoGuardare dall'altra parte
E non riconoscersi
E questi giorni saranno lontanissimi
Perché l'amore non è in sospeso
Basta solo proteggere
Quelle ferite profonde così stupide
Così stupide
Guardare dall'altra parte
Non è come nascondersi
Ma è credere in un abbraccio per riprendersi
Ogni giorno è un sapore
Che ti puoi permettere
E diventa importante adesso credere
Che no, non sarà
La tua ultima storia
Così importante
E no, non sarà
Questa ferita a farti soffrire
Guardare dall'altra parte
I tuoi sogni in sospeso
Tutto ciò che ti serve e che tieni nascosto
Perché basta un salto
Per riprendersi tutto
Ogni giorno è importante per scoprire
Che no, non sarà
La tua ultima storia
Così importante
E no, non sarà
Questa ferita a farti soffrire
Devi credere
Com'è inutile
Ancora piangere
Restando immobili
In ogni lacrima
Senza accorgerti
Che hai nuovi giorni da vivere
Hai nuovi giorni da vivere
Hai nuovi spazi da riempire
Tutto ciò che ti serve
È proprio lì che è nascosto
Perché basta un momento
Per riprendersi tutto
Hai nuovi giorni da vivere
Hai nuovi spazi da riempire
Tutto ciò che ti serve
È proprio lì che è nascosto
Basta solo un momento per riprendersi tutto
Ci vuole coraggio per riprendersi il cielo
Non sarà la tua ultima storia
Così importante
E no, non sarà
Questa ferita a farti soffrire
No, non sarà
La tua ultima storia
Così importante
No, non sarà
Questa ferita a farti soffrire
Perché basta un momento
Per riprendersi tutto
Hai nuovi giorni da vivere
Hai nuovi spazi da riempire
Tutto ciò che ti serve
È proprio lì che è nascosto
Basta solo un momento per riprendersi tutto
Ci vuole coraggio per riprendersi il cielo
Non sarà la tua ultima storia
Così importante
E no, non sarà
Questa ferita a farti soffrire
No, non sarà
La tua ultima storia
Così importante
No, non sarà
Questa ferita a farti soffrire

Loredana Errore - 100 Vite

Si parte che piove, si torna a due soli
Ci siamo trovati di fianco negli anni peggiori
Ci siamo raccolti da terra
Raccontandoci i nostri fantasmi
Fatti di tutte le nostre paure o come dicevano gli altri
Fatti di cose che è meglio non dire
Cos'è successo? Niente di grave
È la vita e non lascia passare le colpe, l'orgoglio e la fame
Ti vedo ieri che annusi la neve, ci vedo ballare
Trema la voce anche se ti scrivo e cancello
Non ti sento da cento vite, fa niente
Ne ho solo una, ti chiamo che è meglio
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
Voglio dirti che ho sbagliato e so che arrivo tardi
Per uscire questa sera ho voglia di vederti
Non importa che ore sono e quanti sono i pezzi
Se nonostante tutto ti voglio ancora bene
Perché niente è come prima se niente ci appartiene
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
Voglio dirti che ho sbagliato prima che sia tardi
Si parte per non ritornare
Viviamo soltanto all'inizio e la chimica ha sempre ragione
Ci siamo protetti da quello che più o meno a tutti succede
L'abitudine uccide
Ma chi l'ha detto che siamo sbagliati se insieme
Non siamo riusciti a dormire mai
Dimmelo tu come fai con la gente
A far finta di ridere a tutto il loro niente, a restare indifferente
Quando di fronte ad un sorriso diverso
Cerchi la copia di quello che hai perso
Rispondimi senza timore
Se lo schermo si accende
Fai rispondere il cuore
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
Voglio dirti che ho sbagliato e so che arrivo tardi
Per uscire questa sera, ho voglia di vederti
Non importa che ore sono e quanti sono i pezzi
Se nonostante tutto ti voglio ancora bene
Perché niente è come prima se niente ci appartiene
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
Voglio dirti che ho sbagliato prima che sia tardi
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
Vorrei dirti un'altra cosa prima che riattacchi
Io nonostante tutto ti voglio ancora bene
Perché niente è uguale a prima se tutto ci appartiene
Faccio pausa di un minuto per telefonarti
Voglio dirti che ho sbagliato e che non conto i pezzi
Vuoi uscire questa sera che ho voglia di vederti
Vorrei dirti un'altra cosa prima che riattacchi
Passeranno cento vite prima che sia tardi

Elodie - Guaranà

Oh, oh-oh
Oh, oh-oh, oh
Disegnerò nel cielo quello che non vedi
Raccontami ogni cosa, tranne i tuoi segreti
Te lo spacco quel telefono, oh-oh
L'ho sempre odiato il tuo lavoro, oh
Tiro su le cuffiette in metropolitana
Sopravvissuti come gli iguana
Ci siamo fatti male, la vita è strana
Uno stallo alla messicana
Vengo verso di te, verso di te
Per capire le cose migliori
Che ho perso di te, perso di te
Dovremmo sfiorarci la pelle
Sognare l'estate e le stelle
Prendiamoci tutto ora che non ci resta più niente
Non ci resta più niente
Vieni più vicino, lasciati guardare
Che negli occhi tuoi
Non ci vedo me, non ci vedo il mare
Dimmi cosa vuoi da questi attimi eterni
Vincere un Oscar e un Grammy?
Cosa succederà?
Lasciamo la città
Tequila e guaranà
Guaranà, guaranà, guaranà
Tequila e guaranà, guaranà, guaranà
Guaranà, tequila e guaranà
Tequila e guaranà
Tequila e guaranà
Sale il fumo dall'asfalto e l'ombra si nasconde
Ho un tuo messaggio, un bacio sulla fronte
Giro sospesa nei quartieri
Quant'è bella Milano senza veli
E vengo verso di te, verso di te
Per cercare le cose migliori
Che ho perso di te, perso di te
Dovremmo sfiorarci la pelle
Sognare l'estate e le stelle
Prendiamoci tutto ora che non ci resta più niente
Non ci resta più niente
Vieni più vicino, lasciati guardare
Che negli occhi tuoi
Non ci vedo me, non ci vedo il mare
Dimmi cosa vuoi da questi attimi eterni
Vincere un Oscar e un Grammy?
Cosa succederà?
Lasciamo la città
Tequila e guaranà
Guaranà, guaranà, guaranà
Tequila e guaranà, guaranà, guaranà
Guaranà, tequila e guaranà
Tequila e guaranà
Vieni più vicino, lasciati guardare
Che negli occhi tuoi
Non ci vedo me, non ci vedo il mare
Dimmi cosa vuoi da questi attimi eterni
Vincere un Oscar e un Grammy?
Cosa succederà?
Lasciamo la città
Tequila e guaranà
Tequila e guaranà
Guaranà, guaranà, guaranà
Tequila e guaranà, guaranà, guaranà
Tequila e guaranà
Guaranà, guaranà, guaranà
Tequila e guaranà
Guaranà, guaranà, guaranà
Tequila e guaranà
Tequila e guaranà

Annalisa - Houseparty

Vado via che è finito il mio tempo
Passi svelti come nel flamenco
Un'altra notte che sbatte sul tetto
Ha lo stesso suono dei miei tacchi sul pavimento
Passo i capelli tra le dita, li lego con la matita
Giornata finita, batteria all'1%, dopo lo sento
E sulla strada di casa c'è il sole di Rio de Janeiro
Chissà se è sempre stato lì o sono io che non c'ero
Io sono a casa, tu dimmi quando parti
House party
Fare tardi senza fare niente
Questa è la migliore di tutte le feste
Se porto me, tu porti te
Abbiamo tutto quello che ci serve
Fino all'alba come a capodanno
Gli ultimi arrivati che non se ne vanno
A parlare sulle scale
Fa un po' bene, fa un po' male
Se dici ciao (ciao, ciao) e poi non parti (parti)
House (house) party (party)
Se dici ciao (ciao, ciao) e poi non parti (parti)
House (house, house) party
Lo so già che non riesco a decidere
Se mi piace la calma o il disordine
La mattina che sbatte sul tetto
Illumina il casino che c'è in questo appartamento
Oggi salto la dieta
Non mi sembra un problema
La solita scema
Lascio il telefono spento, dopo lo sento
E nel cortile di casa i colori di Rio de Janeiro
E sono sempre stati lì, ma io non li vedevo
Io sono a casa tu dimmi quando parti
House party
Fare tardi senza fare niente
Questa è la migliore di tutte le feste
Se porto me, tu porti te
Abbiamo tutto quello che ci serve
Fino all'alba come a capodanno
Gli ultimi arrivati che non se ne vanno
A parlare sulle scale
Fa un po' bene, fa un po' male
Se dici ciao (ciao, ciao) e poi non parti (parti)
House (house) party (party)
Ti dico "ciao" (ciao, ciao) e poi non parti (parti)
House (house, house) party
Da qui, da qui
Non parte nulla, mio amor
Ma tutti i posti che abbiamo visto
Li porto dietro come una roulotte
Domani sveglia presto
La valigia non l'ho fatta, è ancora sotto il letto
Non c'è abbastanza tempo
Mi dici ciao e poi non parti
Se porto me, tu porti te
Abbiamo tutto quello che ci serve
Fino all'alba come a capodanno
Gli ultimi arrivati che non se ne vanno
A parlare sulle scale
Fa un po' bene, fa un po' male
Se dici ciao (ciao, ciao) e poi non parti (parti)
House (house) party (party)
Ti dico "ciao" (ciao, ciao) e poi non parti (parti)
House (house) house party

Irene Grandi - Devi Volerti Bene

Devi volerti bene
Anche quando non ti senti mai abbastanza
Prova a dirtelo tu, prova a dirtelo in faccia
Devi volerti bene
Prima di volerne tu dagli altri
E per volerti bene non è mai troppo tardi
Devi volerti bene
Non dimenticarlo mai
È che volersi bene non è facile
E non è non è non è
Tutto splendido com'è
Sì non è non è non è
Mai stato facile vivere con sé
Fidati di me
Devi volerti bene
Quasi come se fosse il tuo mantra
Non aspettare nessuno
Puoi farlo anche senza
Perché
Quando ti vuoi bene
Non c'è più niente che vorrai
Ma lo vedi bene che queste cose già le sai
E non è non è non è
Tutto splendido com'è
Sì non è non è non è
Mai stato facile vivere con sé
Fidati di me
Fidati di me
Fidati di me
Non è mai stato facile
Stare insieme a me
Sai non è non è non è
Tutto splendido com'è
Sì non è non è non è
Mai stato facile vivere con sé
Devi volerti bene
Devi volerti bene
Devi volerti bene
Non è tutto facile com'è
Devi volerti bene
Devi volerti bene
Devi volerti bene
Sì dov'è dov'è dov'è
Vorrei andare via ah (devi volerti bene devi volerti bene)
Ma com'è com'è com'è
Andare via via (devi volerti bene devi volerti bene)
Devi volerti bene

martedì 2 giugno 2020

Il Genio - Pop porno

Tu sei cattivo con me
perché ti svegli alle tre
per guardare quei film
un po’ porno
Tu sei cattivo con me
perché mi guardi come se
io fossi un’attrice
porno

Porno Pop Porno Pop Porno
Pop Porno Porno Porno

Tu sei cattivo con me
perché ti piace sognare
quei tipi di donna
un po’ porno

Tu sei cattivo con me
perché mi lasci da sola
e ti guardi quei film
un po’ porno

Porno Pop Porno Pop Porno
Pop Porno Porno Porno

Ma quando viene sera
tu mi parli d’amore
e guardandomi negli occhi
mi fai sentire davvero
una donna un po’ porno

mercoledì 13 maggio 2020

Emma - Luci Blu

Le cose sai com'è
Che sembra puoi far tutto
E invece non puoi fare niente
Io ancora non ce l'ho
La pillola del tempo
Che se la prendo torno
Torno e mi risveglio da te, eh
E ci resto fino a quando
Non ho capito dove sbaglio
Finché non ho imparato a renderti felice
Finché non ho imparato a renderti felice
Oh, ti prenderò in braccio
Senza stringere troppo
Per non farti male
Per non farti male
Ma abbastanza da non farti cadere giù
Oh, si accendono le luci blu che
Facciamo l'amore
Poi ti lascio andare, ciao
Mettiamola così
Da oggi cambio tutto
E metto l'orizzonte
Appeso come un quadro sopra il letto
E se voglio lo riguardo
Perché non so immaginarlo
Perché non ho imparato a renderti felice
Perché non ho imparato a renderti felice
Oh, ti prenderò in braccio
Senza stringere troppo
Per non farti male
Per non farti male
Ma abbastanza da non farti cadere giù
Oh, si accendono le luci blu che
Facciamo l'amore
Poi ti lascio andare
Non c'è niente da dire
C'era tutto io e te e quelle luci blu
C'era tutto io e te e quelle luci blu
C'era tutto io e te e quelle luci blu
Si spengono le luci e tu
Tu non volermi male
Se ti ho lasciato andare, ciao
Ciao
E si spengono le luci e tu
Tu