venerdì 15 dicembre 2017

Elisa - Ogni Istante

È così
Scegliere
Che ci sia luce nel disordine
È un racconto oltre le pagine

Spingersi al limite
Non pensare sia impossibile
Camminare sulle immagini
E sentirci un po' più liberi
E se si può tremare e perdersi
È per cercare un'altra via nell'anima

Strada che si illumina
La paura che si sgretola
Perché adesso sai la verità
Questa vita tu vuoi viverla
Vuoi viverla

È cosi, sorridere
A quello che non sai comprendere
Perché il mondo può anche illuderci
Che non siamo dei miracoli
E se ci sentiamo fragili
È per cercare un'altra via nell'anima

Strada che si illumina
E la paura che si sgretola
Perché adesso sai la verità
Questa vita tu vuoi viverla
Vuoi viverla

E tu sempre
Ogni istante
Vivi sempre, ogni istante, ogni istante
Vivi sempre ogni istante
Vivi sempre ogni istante
Vivi sempre ogni istante
Vivi sempre ogni istante
(Per trovare un'altra via) nell'anima

Strada che si illumina
E la paura che si sgretola
Perché adesso sai la verità
Questa vita tu vuoi viverla
Ogni istante
Vivi sempre ogni istante
Vivi sempre ogni istante
Vivi sempre ogni istante
Vivi sempre

Arisa - Ho cambiato i piani

Senti, la stessa musica che sento io
e ferma a un semaforo t'inventi
la vita che volevi al posto tuo
e tutto dura il tempo di un respiro
sarà che io ti leggo nel pensiero
di certi sogni riposti nei posti sbagliati
di abbracci mancati per pochi secondi
non chiedi mai niente e nemmeno rispndi

Ho cambiati piani per te
succede per colpa di un raggio di luna
ho cambiato piano per te
e quello che capita quando si ama
ho cambiato i piani
ho cambiato i piani per te

Senti, le mie paure e quelle che non hai
e mi perdoni lacrime indecenti
e resistenze che non capirai
ma il rosso del tuo sangue
è rosso uguale al mio
che annaffia un cuore al davanzale
che aspetta solo il momento
di pendere il volo
riflettere il cielo
in due occhi profondi
io imploro il destino
e sei tu che rispondi

Ho cambiati piani per te
succede per colpa di un raggio di luna
ho cambiato piano per te
e quello che capita quando si ama
ho cambiato i piani
ho, cambiato i piani per te
ho cambiato i piani per te
ho cambiato i piani per te

Sarà che tu trasformi tutti in vero
sarà che io ti leggo nel pensiero

Ho cambiati piani per te
succede per colpa di un raggio di luna
ho cambiato piano per te
e quello che capita quando si ama
ho cambiato i piani
ho, cambiato i piani per te
ho cambiato i piani
ho, cambiato i piani per te

Noemi - Amen

Mi sono messa l'anima in spalla perché troppo stanca per camminare,
ho visto troppi squali venire a galla, troppi sogni andare a puttane
ho preso in mano il mio cuore perché ha perso troppo sangue
a cercare invano le prove di quello che chiamate amore
ho messo l'anima in pace perché è stata in guerra per troppo tempo
e dopo tutto questo tempo è diventata di cemento
ho preso a calci il mio cuore perché aveva smesso di battere,
di fare l'amore
ma ora basta, adesso dico
amen
in terra come in cielo,
amen
anche se non credo,
amen
siamo il mondo intero,
amen

Ho riempito di fango i miei occhi per non vedere più vinti sul mio cammino
dal dolore o dalla rabbia, per ingiustizia del destino
ed ho ascoltato la mia pena,
perché la vita mi ha colpito troppe volte alla schiena
ho messo il vestito migliore per la fortuna che ho di essere vivo
anche se non mi aspetto che il mondo mi ringrazi per questo motivo
e chiedo scusa all'amore se non l'ho riconosciuto
chiedo scusa al Signore
amen
in terra come in cielo
amen
ora che ci credo,
amen
siamo il mondo intero,
amen
amen
siamo tutti figli della stessa terra e siamo in guerra
amen
siamo figli della stessa guerra, in cielo come in terra

Paola Turci - Off-Line

E’ così che ti ritrovi a camminare
le tue ali barattate per due suole
sui palazzi la pubblicità del mare, che male

E così non ti ricordi dove andavi
hai prestato le tue guance a qualcun altro
e hai certo più padroni tu che un cane
cravatta o collare?

Come stai, come stai
come fanno i bambini a saltare sul letto
tu che un letto soltanto lo disfi e lo fai

E lo sai, e lo sai, non si diverte mai
l’elefante del circo
così resti da parte, felice e ricordi chi sei

Off-line, off-line, off-line
Off-line, off-line, off-line

E’ così che ti è sembrato di capire
rispondevi meglio in terza elementare
hai dimenticato il gioco del muretto, dottore?

Come il tiro della prima sigaretta
l’incertezza nel toccare altri capelli
pollicino ti ha lasciato molti sassi
ma tu li hai persi

Come va, come va
trovi ancora dei muscoli sotto la giacca
o ti senti la tua carta d’identità?

Mentre guardi i papaveri lungo l’A6
e li trovi stupendi
poi ti accorgi che chi sta piangendo non è il tuo papà, no

Off-line, off-line, off-line
Off-line, off-line, off-line

In questa notte accesa
ho il cuore capovolto
lo sento mentre grida
e mi sembra tutto giusto

Aspetto l’uragano
senza aspettarmi niente
sentirmi il mio regalo
il mio capolavoro

E' così che in qualche modo ci si trova
come fosse il giorno dopo carnevale
e ho capito che quel segno della croce
è il punto in cui chiedevo di virare

Non importa più nemmeno dove andavo
ero in coda per ricevere un sorriso
ma benedico gli occhi che non mi aspettavo
e ringrazio il dolore di averti vicino

Off-line, off-line, off-line
Off-line, off-line, off-line
Off-line, off-line, off-line
Off-line, off-line, off-line

Annalisa - Direzione la vita

C’è una canzone che parla di te
l'aria che soffia dal mare in città
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero

C'è il tuo sorriso e Parigi in un film
c'è una ragazza che balla sul tram
un giorno che arriva e ti cambia la prospettiva
direzione la vita

Ci vorrebbero i miei occhi per guardarti
tre quattro volte al giorno, solo un'ora dopo i pasti
dove siamo rimasti, come siamo rimasti
due astronauti tra le stelle senza i caschi

Ci godiamo il panorama da una stanza
SOS sopra aeroplani di carta
la gente vive e cambia, sopravvive alla rabbia
come un bambino che disegna una corazza

Facciamo presto
a dire amore e poi l'amore è un po' un pretesto
per legarci mani e gambe, io non riesco
a stare più senza te, più senza di te
mai più senza di te

C'è una canzone che parla di te
l'aria che soffia dal mare in città
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero

C'è il tuo sorriso e Parigi in un film
c'è una ragazza che balla sul tram
un giorno che arriva e ti cambia la prospettiva
direzione la vita
direzione la vita

Ci vorrebbero due mani per cercarsi
per prendersi di peso dai problemi e sollevarsi
ci vogliono carezze, ci vogliono gli schiaffi
solo se persi rischiamo di ritrovarci
e mentre il sole allunga l'ombra all'altalena
una bambina sogna di essere sirena
il vento sulla schiena, la danza di una falena
c'è un lunedì che è meglio di un sabato sera

Facciamo presto a dire amore
e poi l’amore è un po' un pretesto
per legarci mani e gambe io non riesco
a stare più senza te, più senza te
mai più senza te

C'è una canzone che parla di te
l'aria che soffia dal mare in città
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero

C'è il tuo sorriso e Parigi in un film
c'è una ragazza che balla sul tram
un giorno che arriva e ti cambia la prospettiva
direzione la vita

Ci vorrebbe la mia bocca sempre sulla tua
perché tu sei la mia casa, vedo terra a prua
e non confondere l'orgoglio con la libertà
abbiamo ancora una ragione per restare qua

Direzione la vita
direzione la vita

C'è una canzone che parla di te
l'aria che soffia dal mare in città
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero
c'è il tuo sorriso e Parigi in un film
c'è una ragazza che balla sul tram
un giorno che arriva e ti cambia la prospettiva
direzione la vita
direzione la vita
direzione la vita

Francesca Michielin - Io non abito al mare

Non mi intendo d'amore
non lo so parlare
Non mi intendo di te
e per questo che non vieni con me

Io non abito al mare
ma lo so immaginare
E' ora di andare a dormire
è la mente che ci porta via

Oltre queste boe sembra una bugia
perché non so nuotare

Queste cose vorrei dirtele all'orecchio
mentre urlano e mi spingono a un concerto
gridarle dentro un bosco nel vento
per vedere se mi stai ascoltando

Queste cose vorrei dirtele sopra la tecno
accartocciarle dentro un foglio
e poi centrare un secchio
Stasera non mi trucco che sto anche meglio
voglio vedere se mi stai ascoltando
se mi stai ascoltando

Non mi intendo d’amore
non lo spiegare
ma quando mangio con te
ho paura che arrivi il caffè

che tu sei troppo dolce con me
vorrei alzarmi da qui
vedere se mi rincorri fuori

Queste cose vorrei dirtele all'orecchio
mentre urlano e mi spingono ad un concerto
gridarle dentro un bosco, nel letto
per vedere se mi stai ascoltando
Queste cose vorrei dirtele sopra la tecno
accartocciarle dentro un foglio
e poi centrare il secchio
Stasera non mi trucco che sto anche meglio
voglio vedere se mi stai ascoltando
se mi stai ascoltando

Una serie di emozioni da evitare
Forse è meglio se parliamo di università
o della serie A

Queste cose vorrei dirtele all'orecchio
mentre urlano e mi spingono ad un concerto
urlarle dentro un bosco nel vento
per vedere se mi stai ascoltando
Queste cose vorrei dirtele sopra la tecno
accartocciarle dentro un foglio
e poi centrare un secchio
Stasera non mi trucco che sto anche meglio
voglio vedere se mi stai ascoltando
se mi stai ascoltando

domenica 27 agosto 2017

Elodie - Tutta Colpa Mia

Se fosse tutta colpa mia
Non me lo perdonerei
Quante volte hai detto
Il tempo non cancella
Nella mia stanza l’odore di noi
Che non passa mai
Che lentamente scivola come pioggia su di me
E mi bagna la faccia, lascia un solco perfetto
Ti sorrido distrutta
Sono pazza lo ammetto
Amore amore amore andiamo via
Chiudo gli occhi non m’importa ma tu portami via
Amore amore amore amore mio
Ogni giorno mi sveglio e tu sei già andato via ancora
Si forse è solo colpa mia
Così non ci pensi più
Sono molto brava sai a rovinare tutto
Tu sei perfetto non sbagli mai
In tutto ciò che fai
Sei abile a nasconderti
Ma non sai rinunciare a me
Come solo due sguardi
Sanno tenersi la mano
Basta un attimo solo per scappare lontano
Amore amore amore andiamo via
Chiudo gli occhi non m’importa ma tu portami via
Amore amore amore amore mio
Ma ogni giorno mi sveglio e tu sei già andato via ancora
Sono qui tra le cose da fare
Io cerco la calma vivendo la normalità
Nei messaggi nascondo il bene che sento
Riempie i polmoni e so già
Noi due siamo diversi
Ma come due pazzi
Ci urliamo contro
E poi passeremo la notte dicendo
Amore amore amore andiamo via
Chiudo gli occhi non m’importa ma tu portami via
Amore amore amore amore mio
Ma ogni giorno mi sveglio e tu sei già andato via
Amore amore amore è una follia
Apro gli occhi non m’importa
Ma tu vattene via
Amore amore amore amore mio
Ora spengo la luce e ti lascio
Questa notte ancora